Andrea Schiavon

Factotum
Contattaci

Di mestiere fa il giornalista, ma non sarà sulla “media car”: Andrea seguirà la corsa ancor più da vicino, su una delle auto di appoggio. Un po’ perché qualcuno capace di ricoprire tutti i ruoli fa sempre comodo, un po’ perché è lui che si occuperà di sostenere Nico nelle lunghe traversate delle praterie: musica, chiacchiere, racconti… tutto quanto può servire a sentire meno la fatica. E anche a raccogliere materiale per il libro che Andrea e Nico stanno scrivendo insieme.